Come i piccoli negozi fisici stanno integrando digitale e web per migliorare le vendite offline

da | Feb 27, 2019

La digitalizzazione degli ultimi anni ha avuto un impatto molto forte sulle abitudini di acquisto dei consumatori.
Grandi colossi del commercio virtuale stanno aumentando a dismisura i loro profitti danneggiando i piccoli negozi.
Questi ultimi, se fino a un certo momento avevano ritenuto di poter portare avanti la loro attività dal vivo, come avevano sempre fatto, hanno poi dovuto fare i conti, oltre che con la crisi, anche con le nuove tendenze del mercato.
Ma cosa stanno già facendo per portare online la loro azienda e quali sono i modi migliori per integrare il digitale in un’attività e sfruttare le potenzialità del web?

La presenza delle aziende online

Anche se hai un piccolo negozio avrai sicuramente compreso che in questa fase storica essere presenti online è indispensabile. I clienti, attraverso il sito web o le pagine social, ricercano informazioni che vanno dall’orario di apertura del tuo negozio alla disponibilità e ai prezzi dei prodotti.
In un momento in cui anche le persone più avanti con gli anni si stanno abituando alle risposte rapide offerte dai servizi di instant messaging i clienti si aspettano da te la stessa tempestività di risposta.
Rifiutare questa interazione con le persone non è più possibile e a dimostrarlo sono proprio i dati.
In un rapporto pubblicato dall’ISTAT emerge che, dal 2010 al 2017, le imprese con almeno 10 dipendenti che si propongono alla clientela con un sito web sono salite dal 61% al 72% e che il 40% delle imprese usa almeno un social media.
Il dato è senza dubbio destinato a salire e coinvolgerà anche i piccoli negozi che dovranno però utilizzare strategie di marketing orientate ad una clientela specifica e definita.

Essere sul web è diverso da fare affari online

Se l’importanza di essere presenti online con un sito web o una pagina social è ormai fuori discussione, un approfondimento distinto va fatto in merito all’opportunità di vendere prodotti via internet.
Un sito web è infatti una vetrina sul mondo, ma allo stesso tempo organizzare la distribuzione degli articoli rappresenta un costo e dovrai decidere se sostenerlo ti porterà un ritorno economico conveniente.
Vendere online significa innanzitutto poter evadere gli ordini possibilmente in tempi brevi. Questo vuol dire dover organizzare il lavoro in modo da poter gestire l’invio rapidamente e praticare dei prezzi competitivi sul mercato includendo i costi di spedizione.
L’integrazione digitale che andrai a realizzare per il tuo negozio dovrà quindi tenere conto prima di tutto dei tuoi obiettivi che possono essere essenzialmente tre:

  • essere presente online per fornire alla clientela informazioni riguardanti la tua attività;
  • utilizzare il sito web e i social per acquisire clienti che compreranno i tuoi prodotti presso il negozio fisico;
  • utilizzare internet come vetrina sul mondo per inviare i prodotti del tuo negozio a chi ne fa richiesta anche da altre città.

Interagire e informare i clienti

É l’obiettivo più semplice da raggiungere. A questo scopo ti sarà sufficiente procedere con la realizzazione di un sito web e associarlo a uno o più social media.
Potresti chiederti se non sia sufficiente una pagina Facebook, in realtà è meglio avere un proprio sito web per due motivi: il primo è che non tutti usano i social e il secondo è che questi grandi portali potrebbero in un certo senso “tramontare” ed essere utilizzati da un pubblico sempre più ridotto.
Il tuo sito dovrà essere organizzato per dare risposte utili ai tuoi utenti. Evita di perderti in dettagli poco interessanti per i clienti e concentrati su quelle informazioni che desiderano, come i prodotti disponibili, eventuali offerte speciali, orari e giorni di apertura e contatti affinché possano interagire con te rapidamente.
Potrai disporre anche di uno o più social, ma tieni presente che limitarsi ad esserci è necessario, ma non sufficiente a incrementare le tue vendite.

Strategie di marketing per spingere i potenziali clienti a visitare il tuo negozio

Avere a disposizione il mondo virtuale significa poterlo sfruttare per un incremento delle vendite in negozio. A questo scopo potrai utilizzare il sito web e i social network per spingere i clienti a farti visita, ma come?
Un primo metodo è quello di realizzare inserzioni sponsorizzate e geo-localizzate in modo che siano rivolte solo a quanti possono fisicamente raggiungerti: attraverso servizi di marketing a livello locale su internet potrai raggiungere il pubblico della tua zona.
Puoi inoltre usare le tue pagine per proporre offerte limitate nel tempo. Una promo che sconta una gamma di prodotti per un solo giorno può, ad esempio, invogliare i clienti a venire da te.
Ancora puoi creare una newsletter, con una piattaforma di email marketing professionale, che contenga codici sconto.
Nelle strategie che implementerai ricorda di dare valore ai tuoi contenuti con informazioni di valore o codici sconto, altrimenti gli utenti del web ignoreranno i tuoi messaggi o post.

Il web è come una vetrina sul mondo

Se vuoi raggiungere un’ampia clientela virtuale dovrai mettere in campo una strategia web che ti consenta di arrivare ad una massa significativa di clienti.
A questo scopo dovrai organizzare il tuo sito web in modo che sia ricco di contenuti di valore scritti in chiave SEO per poter attirare tutti i possibili clienti che stanno ricercando informazioni attinenti ai prodotti del tuo negozio.
Potrai inoltre utilizzare i social network per inserzioni sponsorizzate di ampio respiro.
Concedi ai clienti la possibilità di recensire il tuo negozio, ma ricorda di offrire servizi impeccabili perché se le opinioni positive saranno un’ottima pubblicità quelle negative potrebbero affossare i tuoi affari.